Tempo Primo - Movie Soundtrack Werner Broz

tempoprimo.it

01/02/2017

Regia e coordinamento con il Quartetto Tempo Primo volto alla realizzazione di due episodi del film storytelling Siglacom intitolato "A journey with Werner Broz". 
I Maestri del quartetto Tempo Primo, in collaborazione con Siglacom, hanno studiato la colonna sonora del progetto, arrivando a comporre le musiche che maggiormente enfatizzassero le emozioni che si volevano trasmettere agli spettatori.

Project Management Siglacom
Caratteristiche:
storytelling
movie production
coordinamento e regia

Team:
strategist
project manager
regista
Sito ufficiale: www.tempoprimo.it
Noi di Tempo Primo abbiamo composto la colonna sonora per l'atleta Werner Broz e l’obiettivo della composizione di queste tracce era rafforzare quello che era grado di trasmettere il video; dunque abbiamo cercato di adeguare la parte musicale ai momenti di allenamento dell’atleta e di conseguenza abbiamo appunto adattato il genere di musica che spazia dall’ambient a parti più ritmate per cercare di enfatizzare le immagini che riguardavano l’atleta.
Come ogni colonna sonora che si rispetti il primo tassello del lavoro è stato appunto un incontro con il regista. Sin dal primo momento abbiamo collaborato con lui per capire innanzitutto le intenzioni e gli scopi del video. Dopo aver avuto questo tipo di dialogo abbiamo iniziato il lavoro vero e proprio di composizione e successivamente di registrazione; in particolare per questo progetto abbiamo deciso di optare su una scelta particolare ovvero quella di utilizzare una traccia composta priori su cui si andava a sovra incidere una parte composta in maniera estemporanea improvvisata di cui mi sono occupato personalmente.
Noi Tempo Primo abbiamo realizzato questa colonna sonora attraverso una procedura di lavoro che si basa sull’improvvisazione, cioè tracciare una struttura e che poi desse largo spazio alla estemporaneità cioè all’improvvisazione da parte di ognuno. Oltre a questo abbiamo avuto modo di usare un device elettronico per poter sfruttare le opportunità che appunto la tastiera ci offriva per poter creare delle tracce sonore elettroniche ambient e successivamente aggiungere una marimba quindi uno strumento reale acustico registrato e sovra inciso alla traccia stessa.
L’esperienza di composizione di colonne sonore per noi è una nuova esperienza molto stimolante perché abbiamo l’opportunità di sperimentare diverse tecnologie finora non tanto utilizzate nel nostro quartetto dei Tempo Primo; abbiamo l’opportunità di usare molta elettronica, di sperimentare le diverse combinazioni sonore ed il fatto di collegare nostre musiche ad un video è molto stimolante perché abbiamo la possibilità di estrapolare quella che per noi è l’emozione principale che vuole trasmettere l’immagine e creare un mondo un musicale in base a ciò che è il nostro sentire quindi direi che questo tipo di lavoro è molto stimolante e ci dà energia.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share