Meraviglie nel Parco by Volvo XC60

08/09/2017

Siglacom Club, in collaborazione con Autocenter, ringrazia e invita a rivivere le emozioni dell'evento Meraviglie nel Parco by Volvo XC60 presso il Parco Giardino Sigurtà.

Isabella Cavicchini 
Siglacom Club Manager

club@sigla.com
Siglacom Club, insieme ad Autocenter, è lieta di invitarVi all'esclusivo evento, con ingresso serale e visita riservata, al Parco Giardino Sigurtà di Valeggio sul Mincio, Verona. 
Un'occasione unica e imperdibile per godere delle meraviglie del Parco che fanno da cornice alla protagonista della serata: la nuova Volvo XC60.
Rimarrete incantati dal connubio tra la tecnologia di casa Volvo e la natura del Parco Giardino, ma le sorprese non terminano qui. 
In questa atmosfera magica potrete anche ascoltare il concerto di musica classica, su opere di Vivaldi e Mozart, eseguito dall'Orchestra da Camera di Mantova con violino concertatore Carlo Fabiano, gustare i piatti degli Chef Fratelli Tregnaghi accompagnati da vini della Cantina Costaripa di Vezzola Mattia e ricevere un cadeau by Bellora Milano since 1883.
Parco Giardino Sigurtà
Via Cavour, 1, 37067 Valeggio Sul Mincio VR

Orchestra da Camera di Mantova

L’Orchestra da Camera di Mantova nasce nel 1981 e s’impone da subito all’attenzione generale per brillantezza tecnica, assidua ricerca della qualità sonora, sensibilità ai problemi stilistici. Tanto che nel 1997 i critici musicali italiani le assegnano il Premio “Franco Abbiati”, quale miglior complesso da camera, «per la sensibilità stilistica e la metodica ricerca sulla sonorità che ripropone un momento di incontro esecutivo alto tra tradizione strumentale italiana e repertorio classico».
 

Violino Concertatore / Carlo Fabiano

Carlo Fabiano ha iniziato gli studi musicali all’Istituto “Lucio Campiani” di Mantova ma solo dopo aver incontrato il violinista Franco Claudio Ferrari, divenuto poi suo maestro e guida, ha deciso di fare della musica il centro della sua vita.
Ha abbandonato così gli studi universitari per dedicarsi esclusivamente al violino e, dopo essersi diplomato al Conservatorio della sua città, ha occupato la cattedra che fu del suo maestro, calandosi in un ruolo, quello di docente, che continua attualmente a svolgere.

In seno a diverse orchestre sinfoniche e formazioni cameristiche, ha realizzato un’intensa attività in molti paesi d’Europa, Stati Uniti, Centro e Sud America, Nord Africa e in Asia.
Nel 1981 ha dato vita all’Orchestra da Camera di Mantova della quale è da sempre violino concertatore.
Insieme al direttore principale, Umberto Benedetti Michelangeli, nel 1997, ha ricevuto dalla critica musicale italiana il prestigioso premio “Franco Abbiati” per gli esiti artistici raggiunti con il complesso da lui fondato.

Nel 1993, dopo il riconoscimento dell’Orchestra da Camera di Mantova da parte del Ministero dei Beni Culturali, con il sostegno di Enti pubblici e privati, ha ideato e realizzato “Tempo d’Orchestra” una manifestazione concertistica che ha sede nello splendido Teatro Bibiena di Mantova, oltre che in altri spazi del territorio virgiliano, e della quale cura da sempre la direzione artistica.

Dall'anno accademico 2010-2011 gli è stata affidata la cattedra di Musica da Camera ai Corsi di Perfezionamento dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma.
Suona un violino cremonese di Joseph Ceruti del 1848.
 
Ringraziamenti, fonte e sito ufficiale ocmantova.com
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share